Top
Il Comune
 »  Home Page
 »  Sindaco
 »  Giunta Comunale
 »  Consiglio Comunale
 »  Uffici
 »  Atti Online
 »  Scrivi al Comune

Servzi online
 »  Ricerca C.A.P.
»
Studio K

Il territorio
 »  Storia del Comune
 »  Le Chiese
 »  Monastero di Fragalà
»
Mappa del Comune

Informazioni utili
 »  Manifestazioni e Ricorrenze
 »  Come Arrivare
 »  Le Scuole
 »  Numeri Utili
 »  Link Utili

 
Chiesa di San Lorenzo
 

La Chiesa di S. Lorenzo, nel luogo dove oggi sorge la chiesa, si trovava ai tempi dei Greci, la chiesa di San Nicol di Bari, le cui campane secondo un'antica leggenda suonarono da sole a festa alla nascita del Santo Patrono S. Lorenzo, avvenuta attorno al 1120. La chiesa, iniziata nel 1555 dopo il crollo di quella primitiva sita nel quartiere vecchio San Lorenzo, fu ampliata intorno al 1699. Per la costruzione del campanile, avvenuta nel 1623, fu impiegata la pietra del castello dei Saraceni di Belmonte. Il prospetto, portato a termine nel 1714, di stile barocco con quattro colonne tortili, di marmo locale, poggiati su capitelli simili a quelli della Chiesa Madre.
L'interno suddiviso in tre navate . Nella navata centrale si pu ammirare il maestoso altare maggiore che custodisce le venerate reliquie di San Lorenzo e la statua scolpita, nel Monastero di Fragal, dal palermitano Antonio Pellegrino. La custodia lignea dell'altare maggiore, decorata in oro zecchino e datata 1681, si erge per un'altezza di m 6,65. Di notevole importanza la vara, in stile barocco, del Patrono S. Lorenzo, scolpita nel 1689 dal mirtese Filadelfo All e rivestita da sottilissime lamine d'oro zecchino dal palermitano Domenico di Giovanni.
San Lorenzo - 10 agosto

  

stampante Versione stampabile

 

 

Comune di Frazzanò - Tutti i diritti riservati © 2018